FANDOM


Comiclogo

Il logo Silent Hill usato sui fumetti della IDW

Nel 2004, IDW Publishing inizia a produrre una serie di fumetti basati sulla serie Silent Hill edita da Konami. Fino ad oggi sono stati rilasciati otto titoli. Esclusi Sinner's Reward e Past Life, tutti i fumetti sono stati scritti da Scott Ciencin, mentre i disegni sono stati fatti da diversi artisti.

Nel 2006, Konami rilascia il suo primo fumetto su Silent Hill, intitolato Cage Of Cradle, disegnato da Masahiro Ito e rilasciato solo in Giappone.

Fumetti IDW PublishingModifica

Tutti i fumetti fino a Dead/Alive sono stati scritti da Scott Ciencin, mentre Sinner's Reward e Past Life sono stati scritti da Tom Waltz. Tutti i fumetti sono stati illustrati da artisti vari:

Dying Inside, Three Bloody Tales e Dead/Alive sono stati raccolti nel 2008 in Silent Hill Omnibus. Oltre ad essere incluso nell'Omnibus, Dying Inside è apparso, insieme a Hunger, in The Silent Hill Experience.

Discrepanze gioco/fumettoModifica

Anche se i fumetti IDW sono basati sulla serie di videogiochi Silent Hill, ci sono delle differenze, e non solo nell'estetica della città, ma anche nella storia e la natura delle forze che operano a Silent Hill. Questo ha portato molti fan a considerare che Silent Hill dei fumetti esiste in un universo immaginario differente, simile alla Silent Hill che appare nel film.

Esempi di queste discrepanze sono:

  • In The Grinning Man, l'Hotel Lakeview non si trova sul Lago Toluca, diversamente dall'Hotel Lakeview in Silent Hill 2.
  • I fumetti tendono a focalizzarsi su una propria collezione di personaggi chiave, che sono solo minimamente connessi (o non lo sono per nulla) con i personaggi chiave del franchise di videogiochi; nessun personaggio del videogioco viene fisicamente inserito nei fumetti. I mostri, tuttavia, sono basati su quelli del gioco.
  • Le locations in comune con quelle del gioco sono l'Hotel Lakeview, l'Ospedale Brookhaven, il faro di Silent Hill, e il Pete's Bowl-O-Rama. In qualità di entità in prestito, le locations sono state modificate per adempiere al meglio il loro compito nell'universo fumettistico.
  • Mentre nel gioco è Alessa Gillespie, che portava in grembo il Dio dell'Ordine grazie al rituale di sua madre Dahlia, ad avere il controllo della città, nel fumetto Hunger è una donna di nome Whately.

Fumetti KonamiModifica

Sono stati disegnati da Masashiro Ito, e sia Cage Of Cradle che Double Under Dusk sono stati scritti da Hiroyuki Owaku: