FANDOM


Glutton
Glutton
Il Glutton in Silent Hill 3
Altri nomi
Nessuno
Debutto
Silent Hill 3
Altre apparizioni
Nessuna
Salute
N/A
Luoghi
Otherworld dell'Hilltop Center
Armi
Nessuna
Attacco
Nessuno

Il Glutton è un mostro di Silent Hill 3. Egli proverà ad ostacolare Heather Mason ostruendole l'uscita dall'Hilltop Center. Si trova solo nell'Otherworld dell'edificio.

AspettoModifica

Assomiglia ad un'enorme sanguisuga con un solo occhio, si dimena ed è circondato da stalattiti e stalagmiti che assomigliano a denti. Questa creatura è sospesa al soffitto in una piattaforma circolare. Le sbarre appuntite sono simili a quelle che si vedono nella battaglia finale con il Dio.

Il Glutton possiede due bocche che si muovono convulsamente. Inizialmente si pensava che fossero occhi, ma nella fiaba "Tu Fui, Ego Eris" si scopre invece che sono due bocche, dato che è abituato a mangiare chiunque si trovava sul suo cammino. Sopra alla testa del Glutton c'è un grosso cerchio metallico che probabilmente rappresenta un'aureola: ciò rappresenta il fatto che Claudia Wolf crede che i mostri siano creature divine create dal Dio dell'Ordine.

Nonostante il suo aspetto e il fatto che la radio emette statico, questa creatura non è assolutamente pericolosa per Heather, si trova lì solo per bloccarle la strada.

CaratteristicheModifica

Anche se non è una creatura offensiva, è necessario sconfiggerla in modo da liberare la strada ad Heather. Dopo aver esplorato l'edificio, Heather troverà un libro in cui è narrata una fiaba. In questa fiaba una donna deve sconfiggere un mostro che rappresenta il Glutton. Quando la protagonista troverà l'ultima pagina della fiaba e pronuncerà la frase "Tu Fui, Ego Eris", il Glutton emetterà un ringhio e scomparirà.

SimbologiaModifica

Il Glutton rappresenta la creatura della storia in cui c'è la frase "Tu Fui, Ego Eris". Questo mostro inghiottiva i cavalieri e gli abitanti del villaggio che tentavano di lasciare la propria terra. Anche se il Glutton di Silent Hill 3 non è ostile nei confronti di Heather, le impedisce comunque di lasciare l'edificio, proprio come la creatura della fiaba. Il Glutton rappresenta la paura e l'impotenza davanti a determinate circostanze.

La fiaba narra di una sacerdotessa che viene uccisa, viene fatta risorgere e sconfigge il mostro. La ragione quindi per cui il Glutton non attacca Heather è che la ragazza rappresenti la sacerdotessa stessa, la Alessa Gillespie ritornata in vita per sconfiggere il mostro.

AreaModifica

CuriositàModifica

  • Tu Fui, Ego Eris significa: Io ero te, tu sarai me.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale