FANDOM


Disambiguazione - Se stai cercando altri significati, vedi Heather (disambigua)



Heather Mason
HeatherMason.png
Heather Mason in Silent Hill 3
Sesso
Femminile
Età
17
Status
Viva
Causa di morte
Capelli
Biondi (originalmente castani)
Occhi
Nocciola
Occupazione
Studentessa liceale
Vari lavori part time
Apparizioni
Silent Hill (da neonata)
Silent Hill 3
Doppiatore
Heather Morris
Ascolta, soffrire fa parte della vita. O impari a trattare con lei o soccombi. Puoi rimanere immersa nel tuo sogno, ma non puoi continuare a ferire altre persone.

- Heather a Claudia Wolf

Heather Mason (la reincarnazione di Cheryl Mason e Alessa Gillespie) è la protagonista di Silent Hill 3. E' il primo personaggio giocabile femminile della serie Silent Hill. All'inizio le era stato dato il nome di Heather Morris, ossia il nome della sua doppiatrice.

BiografiaModifica

Il suo vero nome è Cheryl Mason, ed è la figlia adottiva di Harry Mason dopo essere sopravvissuto agli eventi di Silent Hill. Quando Harry scappò da Silent Hill (città), Alessa (l'Incubator) gli apparì e gli diede una neonata, la reincarnazione di Cheryl e Alessa riunitesi in un unico corpo. Harry e la bimba si trasferirono a Portland, ma vennero attaccati da un membro dell'Ordine che Harry uccise per auto difesa.

Heather mason.png

Heather Mason

Per non farsi trovare dalla setta, Harry cambiò il nome della bimba in Heather, le tinse i capelli di biondo e si trasferirono in una città sconosciuta. I due andarono ad abitare negli Appartamenti Daisy Villa dove stranamente, come riportato nel block notes di Douglas Cartland, Heather non strinse amicizia con i vicini.

Ad un suo compleanno, Heather ricevette un ciondolo in regalo dal padre, con un gioiello rosso all'interno. Harry le raccomandò di prendersi cura di quel ciondolo e di non toglierlo mai. Dopo si è scoperto che il ciondolo conteneva l'Aglaophotis, una sostanza che fa espellere i demoni nel caso l'Ordine avesse cercato di far uscire di nuovo incinta Heather.

PersonalitàModifica

Fonti ufficiali descrivono Heather come una normalissima ragazza che adora fare shopping. Una caratteristica di Heather che si denota dal gioco è che è lunatica e perde la calma molto facilmente: queste sono normali caratteristiche di un'adolescente. Heather è anche molto sarcastica e divertente (ad esempio con il suo scherzo a Douglas nel finale Good). Il suo coraggio e il suo sangue freddo nei confronti delle creature di Silent Hill, le conferiscono un temperamento molto più focoso rispetto a quello degli altri protagonisti della serie.

Heather ama fortemente suo padre, e questo si nota quando corre in difesa di Harry quando Vincent Smith lo attacca. Quando Harry muore si sente completamente distrutta, e comincia a trattare Douglas Cartland come un padre, poiché sente che è l'unica persona di cui potersi fidare, al contrario di Vincent e Claudia Wolf. Il suo sentimento è ricambiato da Douglas, che in passato ha perso suo figlio, e la paragona persino a lui. Il loro legame si sviluppa sulla strada per Silent Hill e quando trova l'uomo ferito nel Parco Divertimenti Lakeside.

Heather inizia la sua avventura nel gioco con solo un coltello, poi entra in possesso di una pistola stordente. Nella metropolitana si può leggere un articolo sul paranormale, e appena Heather lo vede afferma che lei legge quegli articoli per divertirsi, denotando che forse quello è uno dei suoi hobby. Sembra anche interessata un po' alla letteratura, quando cita William Shakespeare, Edgar Allan Poe, e il Macbeth. Ad un certo punto del gioco, Heather si rifiuta di raccogliere un pacchetto di sigarette dicendo che lei avrebbe chiuso per sempre con quelle. Ciò implica che la ragazza fumava e che ha smesso.

All'inizio del gioco, se il giocatore esaminerà lo specchio nel bagno del centro commerciale, Heather dirà che a lei non piacciono gli specchi perché pensa che il suo riflesso sia una sorta di immagine falsa. La paura di Heather per gli specchi è resa evidente dal fatto che a casa sua sono tutti coperti, persino quello del bagno. Infatti la scena nella stanza con lo specchio dell'Ospedale Brookhaven rappresenta la paura di Heather che diventa realtà (infatti se Heather rimarrà nella stanza troppo a lungo morirà).

Durante il gioco riappaiono in Heather i ricordi e la personalità di Alessa.

Ruolo nel giocoModifica

Un giorno, mentre sbriga delle commissioni per suo padre al Centro Commerciale Central Square, Heather si
Douglas.jpg

Douglas Cartland

addormenta e sogna Silent Hill. Si trova a camminare nel Parco Divertimenti Lakeside e successivamente viene investita dalle montagne russe. Quando si sveglia chiama suo padre dicendogli che sta per tornare a casa, ma quando Heather sta per lasciare il centro commerciale, si avvicina a lei un uomo di nome Douglas Cartland che cerca di parlarle della sua "nascita". La ragazza pensa che Douglas sia uno stalker, quindi cerca di evitare l'uomo entrando nel bagno delle ragazze e uscendo da una finestra per non incontrarlo di nuovo. Purtroppo la strada che percorre è bloccata, ed è costretta a entrare di nuovo nel centro commerciale tramite il reparto degli impiegati. Heather si imbatte in un mostro e cerca di ucciderlo con la pistola, scossa da ciò poiché era sicura che i mostri non esistessero.
Claudia mall.jpg

Claudia Wolf nel primo incontro con Heather

Mentre Heater cerca una via d'uscita dal centro commerciale, si imbatte in Claudia Wolf, una donna scalza con i capelli bianchi che indossa una veste nera. Claudia parla ad Heather del Paradiso creato da Dio e della vera personalità di Heather. La ragazza però non capisce e viene improvvisamente colta da un attacco di mal di testa. Heather prende un ascensore e il centro commerciale viene invaso dall'Otherworld. Heather cerca di convincersi che è tutto un sogno, e dopo aver sconfitto lo Split Worm, il centro commerciale torna alla normalità. Heather decide di prendere la metropolitana per tornare a casa, e mentre si incammina verso di essa si imbatte di nuovo in Douglas. Heather lo accusa di essere dalla parte di Claudia, ma lui le spiega che è stato solo assunto per trovarla e che non ha idea di cosa stia succedendo. Dopo questa conversazione Heather si incammina verso casa. Dopo aver esplorato la metropolitana, Heather si reca nelle fogne e da qui giunge in un cantiere che la porta
Vincent heather.jpg

I primo incontro di Heather con Vincent

all'Hilltop Center. Mentre ispeziona una vasca da bagno, l'Otherworld piomba di nuovo su di lei. Dopo incontra un uomo di nome Vincent, membro della stessa setta di Claudia, ma che ha una visione della religione diversa da quella della donna. Vincent conferma il fatto che Heather ha dimenticato il suo passato e comincia ad accusare il padre di ciò, ma a queste parole la ragazza va sulla difensiva. Appena Vincent se ne va, Heather afferma che è scettica riguardo al fatto che Vincent non sia dalla parte di Claudia.

Dopo aver esplorato l'Hilltop, Heather giunge finalmente a casa dove trova il padre brutalmente ucciso. Heather segue una traccia di sangue sul tetto dove trova Claudia. Heather le chiede perché ha ucciso il padre, e la donna risponde che l'ha fatto per vendicarsi dei diciassette anni in cui l'ha tenuta nascosta, e per risvegliare l'odio in lei. Claudia blocca Heather sul tetto con un boss, e dopo la battaglia la ragazza incontra Douglas nel suo appartamento. Anche se l'uomo si scusa, Heather lo incolpa per tutto quello che è accaduto. I due rimuovono il corpo di Harry dalla stanza e lo poggiano sul letto coperto da un lenzuolo. Heather prega un'ultima volta per il padre e decide di recarsi a Silent Hill per uccidere Claudia e vendicarsi. Douglas si offre di darle un passaggio e così partono insieme.

Douglas le dà una mappa di Silent Hill e il block notes di suo padre. Dopo averlo letto, Heather capisce che il padre ha scritto quegli appunti per raccontarle la verità e spiegarle cos'era accaduto diciassette anni fa. Mentre si recano a Silent Hill, Heather racconta a Douglas la storia di Alessa Gillespie, ossia che Dahlia Gillespie, la madre, aveva cercato di far rinascere il Dio usando la figlia, ma fallì. I due arrivano a Silent Hill e si fermano al Jack's Inn, dove Douglas dice alla ragazza di recarsi all'Ospedale Brookhaven.

Mentre esplora l'ospedale, Heather riceve una telefonata da Leonard Wolf, il padre di Claudia, che vuole aiutare Heather a discapito della figlia. Però, dopo che i due si incontrano, Leonard diventa ostile nei confronti di Heather quando comprende che lei non è un membro dell'Ordine. Heather uccide Leonard ed entra in possesso del Sigillo di Metatron. Ritorna al Jack's Inn e incontra di nuovo Vincent che le dice di cercare Douglas al Parco Divertimenti Lakeside. Mentre lo esplora, Heather rivive l'incubo che ha avuto all'inizio del gioco, solo che questa volta riesce ad evitare le montagne russe. Successivamente trova Douglas, ferito dopo una disputa con Claudia. Heather gli dice di rimanere lì finché non avrà ucciso Claudia.

MemoryofALessa.jpg

La proiezione di Alessa

Sul carosello del parco giochi Heather incontra la proiezione di Alessa, che la attacca per ucciderla e fermare la nascita del Dio. Dopo averla sconfitta, Heather si reca nella cappella, dove incontra ancora una volta Claudia e Vincent. Il prete le dice di uccidere Claudia, ma quest'ultima accoltella Vincent uccidendolo, e dice ad Heather che il Sigillo di Metatron non serve a niente. A questo punto Heather inghiotte la capsula di Aglaophotis dentro al suo ciondolo e vomita il feto del Dio, che viene ingerito da Claudia che lo fa nascere. Heather si scontra con Dio e la ammazza.

Ci sono tre possibili finali: il primo è il finale Normal, in cui Heather ritorna da Douglas, ancora vivo, e i due ritornano alla loro normale vita. Se si giocherà una seconda volta al gioco e si conseguiranno certi obiettivi, si potrà ottenere il finale Possessed, in cui Heather posseduta uccide Douglas. Sempre giocando una seconda volta si potrà ottenere, al posto del finale Possessed, il finale UFO, dove Harry ancora vivo si reca a Silent Hill con gli alieni per distruggerla. In base a un documento trovato in Silent Hill: Homecoming che afferma che Douglas abbia scoperto le macchinazioni dell'Ordine, il finale Normal può essere considerato quello canonico del gioco.

Creazione del personaggioModifica

I primi disegni ritraevano Heather come una ragazza "innocente". Il team di sviluppo però si rese conto che sembrava troppo carina e così Heather fu ispirata da Sophie Marceau e Charlotte Gainsbourg. Heather aveva tratti mascolini e tratti femminili. All'inizio Shingo Yuri, il progettatore del personaggio, fece indossare dei jeans alla ragazza, ma i componenti femminili del Team Silent pensarono che Heather dovesse mostrare le gambe per darle un tocco di femminilità.

Si discusse parecchio anche su come dovevano essere i suoi capelli. Inizialmente erano meno elaborati e più naturali, poi le donne del Team Silent pensarono che i capelli ricci fossero più adatti ad una ragazza giovane.

Il nome Heather viene dal nome della sua doppiatrice, Heather Morris.

AspettoModifica

Nota: per la lista dei codici da usare per sbloccare i vestiti di Heather, vedi Segreti e oggetti sbloccabili di Silent Hill 3.

Heather ha i capelli corti tinti di biondo. Il suo colore naturale è castano o castano scuro, come quello di Alessa e Cheryl. Indossa una maglia arancione a collo alto sotto uno smanicato bianco col cappuccio e quattro tasche frontali, e una mini gonna verde di jeans. Indossa anche degli stivali alti, un orologio da polso, e un braccialetto arancione per ogni braccio.

Uno degli aspetti più importanti di Heather è quanto assomiglia a un vero essere umano rispetto ad altri personaggi dei videogiochi, inclusa la sua personalità. Se la guardiamo bene noteremo che ha delle lentiggini e alcune macchie sulla pelle. I suoi occhi sembrano gonfi e leggermente arrossati, come se fosse stanca o in lacrime. I suoi capelli sono in disordine. Tutti questi segni fanno si che Heather sia uno dei personaggi più realistici dei videogiochi.

God of Thunder.png

Heather col vestito "God of Thunder"

Dopo aver completato il gioco almeno una volta, verrà sbloccata una nuova opzione nel menù principale, che permetterà al giocatore di immettere dei codici per ottenere nuovi vestiti per Heather. Nella versione per Playstation 2, molti dei vestiti hanno loghi di riviste di giochi. Altri vestiti consistono in top e jeans con colori diversi. Nell'edizione giapponese Heather potrà indossare una maglia di Robbie il Coniglio. Un altro vestito interessante è il "God of Thunder" che cambierà anche l'aspetto di Heather: avrà i capelli color argento, gli occhi blu elettrico, un taglio sul volto, le labbra grigie, e le braccia tatuate.

Un altro vestito interessante si chiama "Transform", ottenuto dopo aver immesso il codice del vestito "Princess Heart". Si potrà ottenere usando una chiave che si trova nell'inventario di Heather dopo aver selezionato una nuova partita. Heather indosserà il costume Princess Heart come fanno le Sailor Moon. Ciò le permetterà di ottenere un'arma molto potente, il "Sexy Beam".

E' interessante notare che Heather e Ashley Graham di Resident Evil 4 si assomigliano molto: hanno i capelli biondi fino alle spalle, una maglia arancione a giro maniche, una gonna verde, e degli stivali alti.

CitazioniModifica

  • "Mi stai seguendo ancora? Devo gridare?"
  • "Non ho voglia di mangiare o bere roba di una realtà alternativa, OK?"
  • "Pensi di essere Superman o cosa?"
  • "Calmarmi? Come potrei riuscirci? Mio padre è morto! E' stato assassinato!"
  • "Chiudi il becco, puttana!"
  • "Sembra che Dio non ce l'abbia fatta!"
  • "E' possibile che ogni persona qui abbia qualche problema mentale?"
  • "Non puoi essere morta. Ti stavo ammazzando io!"
  • "Questo è Dio...?"
  • "E' questa la fine? Credo sia tempo di far uscire i titoli di coda." (Heather comincia a piangere) "Papà..."
  • "Non chiamarmi così. Non mi nasconderò più."
  • (Dopo aver esaminato la cassetta della posta) "Non c'è posta, neanche da una moglie morta. Beh, non è che ne abbia una comunque." (Un riferimento a James Sunderland e Mary)
  • (Dopo aver esaminato un gabinetto intasato) "Ugh, scordatelo! Fa troppo schifo." (Heather si riferisce al giocatore) "Chi penserebbe mai a fare una cosa così disgustosa?"
  • "Non lo so. Ma non pensi che le bionde si divertano di più?"
  • (Dopo aver interrotto una misteriosa chiamata) "Ma ti sbagli, non è il mio compleanno..."
  • "Oh, papà! Sei il migliore!" (vedendo Harry dare un calcio volante)
  • "Ascolta, sta succedendo qualcosa di molto strano..." (Finale UFO)
  • "Un detective? Davvero?...Beh, lieta di averti conosciuto." (Dopo aver conosciuto Douglas)
  • "Tu Fui, Ego Eris? Che strana scritta." (Si sente un forte ruggito) "...Che cos'era?"

Commento del creatoreModifica

Il suo nome viene da Miss Heather Morris, la doppiatrice di Heather. All'inizio volevamo chiamarla Helen, ma poi abbiamo pensato che era un nome fuori moda così l'abbiamo cambiato.

CuriositàModifica

  • Heather sarà il secondo nome di Cheryl in Silent Hill: Shattered Memories.
  • Secondo la voce nel telefono dell'Ospedale Brookhaven, Alessa, dalla nascita agli eventi di Silent Hill 3, avrebbe dovuto avere 31 anni. Tuttavia, la voce nel telefono si congratula con Heather per i suoi 24 anni, e ciò fa confondere il giocatore. Allora si può supporre che, se si sommano l'età di Heather (17) e quella di Cheryl (7) si otterrà 24. Invece aggiungendo l'età di Alessa (14) all'età di Heather (17) si avrà 31.
  • Nel Libro delle Memorie Perdute, Heather è "Lo Sciocco", il numero 0 (o 22) dei tarocchi, che afferma che l'uomo cammina dritto verso l'abisso ma è sicuro di sé, proprio come si comporta Heather durante il gioco.
  • Heather appare in Dance Dance Revolution Extreme (un altro gioco Konami) per Playstation 2 nella canzone "You're Not Here". Si vede mentre cammina in uno spazio bianco e vuoto seduta su una sedia a rotelle. Dopo apparirà la scena di lei e Dougla sin macchina, e un'altra scena in cui Heather canta nel centro commerciale e appare in vari posti del gioco.
  • Heather sarà la protagonista del film Silent Hill: Revelation. Il suo ruolo verrà interpretato dall'attrice australiana Adelaide Clemens.
  • Durante il gioco Heather farà dei commenti su piante e fiori. Ciò può essere un riferimento al significato del suo nome: pianta in fiore.
  • Nel finale dell' Ufo intitolato "Vendetta" si vengono a sapere le vicende future di Heather, si scopre che negli anni a venire la ragazza si sposa molto presto e mette al mondo due figli per poi divorziare subito dopo e vivere da sola cercando di mantenere il più possibile i suoi bambini. 

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale