Fandom

Silent Hill Italia Wiki

Silent Hill, Maine

312pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Disambiguazione - Se stai cercando altri significati, vedi Silent Hill (disambigua)


SilentHill.jpg

Silent Hill

La città di Silent Hill è apparsa per la prima volta nel videogioco edito da Konami, Silent Hill.

E' l'ambientazione di quasi tutti i titoli della serie, ed è apparsa anche in un film e una serie di fumetti.

Anche se potrebbe apparire come una normalissima cittadina turistica del New England, Silent Hill non possiede nulla di ordinario. L'economia è basata sul turismo e minormente sull'agricoltura. E' una cittadine piccola, con meno di 30.000 abitanti, e il turismo è ormai carente.

Alcuni dei cittadini della città, quelli più conservatori, si oppongono alla modernizzazione e alla trasformazione della città in un'area turistica, e anche se Silent Hill sembra una tranquilla cittadina rurale, è sede invece di un grosso traffico di droga. Nella città è nata una setta religiosa, "L'Ordine".

La città si chiama Silent Hill.

Anche se è conosciuta come una tranquilla citadina rurale, è in realtà un posto maledetto, dove gli abitanti originari sono stati cacciati via, dove furono praticate brutali esecuzioni, e dove si abbattè una misteriosa peste.

La città è posizionata attorno al Lago Toluca ed è avvolta perennemente da una fitta nebbia, che confonde la realtà e i sogni di chi visità la città.

E in base a coloro che l'hanno vista, dicono che ci siano "cose" che naturalmente non dovrebbero esistere.

Sono avvenuti molti incidenti ancora irrisolti nella città, che ha dato adito a un gran numero di misteri.

Qui, adesso, diamo uno sguardo e chiariamo questi misteri uno per uno.

- Libro delle Memorie Perdute


GeografiaModifica

Per maggiori informazioni sui luoghi di Silent Hill, vedi Location.

Costruito sulle rive del Lago Toluca, Silent Hill è una cittadina di media dimensioni. Circondata da boschi
Lakepanorama.jpg

Panorama del Lago Toluca

e fiumi, è diventata meta di pescatori e barcaioli. Silent Hill è divisa in due orizzontalmente dal lago. Per questa ragione, a nord possiamo trovare il distretto di Paleville, e sulla sponda opposta South Vale. Quando ci si avvicina a Silent Hill da est lungo Nathan Avenue, nota anche come Coutry Road 73, possiamo accedere a un punto panoramico, che ci mostra tutto il Lago Toluca e il bosco circostante. Vicino una delle entrate della città, è posizionato un grosso segnale di benvenuto.

Paleville e South ValeModifica

Paleville-southvale.jpg

Mappa di Silent Hill

Come già detto, Silent Hill è divisa in due distretti, ognuno dei quali ha una diversa densità di popolazione. In ogni gioco, la struttura della città cambia, aggiungendo nuove strade, nuovi edifici che rimpiazzano i vecchi, o addirittura intere sezioni: ciò avviene per Silent Hill: Homecoming e Silent Hill: Downpour.

PosizioneModifica

Silent Hill si trova nel Maine, New England; il Maine è la città situata più a nord-est degli Stati Uniti d'America.
New England USA.svg.png

New England

Anche se la sua posizione è stata ambigua per tanto tempo, molti indizi dicono che Silent Hill si trova nel Maine.
  • L'edizione giapponese del Libro delle Memorie Perdute, come anche il manuale d'istruzioni hanno dichiarato che Silent Hill, Silent Hill: Origins e Silent Hill: Homecoming sono ambientati in una cittadina del New England.
  • In Silent Hill: Homecoming, nel Municipio di Shepherd's Glen, è presente una scaffale che contiene informazioni su alcune città minerarie del New England.
  • All'interno delle note di copertina della colonna sonora della versione giapponese di Silent Hill 4: The Room, si trova l'indirizzo dell'Heaven's Night club, nel Maine.
  • Ulteriori informazioni si possono trovare in Silent Hill 3: dopo che Harry Mason lascia Silent Hill, lui ed Heather si trasferiscono a Portland: probabilmente si tratta di Portland, nel Maine.
  • Portland è la città natale di Stephen King. La serie ha omaggiato molto lo scrittore, dedicandogli la strada "Bachman Road", e includendo nel gioco i poster di Carrie e Pet Sematary.
  • In Double Under Dusk di Hiroyuki Owaku (sceneggiatore dei primi giochi della serie), Silent Hill si trova nel Maine. I due protagonisti, Brian e Lindsay, vengono rispettivamente da Augusta e Orono.
  • La timeline del Libro delle Memorie Perdute dice specificamente "Il Maine diventa uno stato".
  • Nel trailer di Silent Hill: Downpour si vede un autobus con la targa del Maine. Inoltre, un cartello stradale reca il logo Interstate 95, un'autostrada che attraversa e termina nel Maine.
  • Casa Gillespie trae ispirazione da Casa Olson, realmente esistente. Questa si trova a Cushing, nel Maine.

FilmModifica

Articolo principale: Silent Hill, West Virginia

Il film pone la città nel West Virginia, nell'immaginaria Contea di Toluca. Avendo preso spunto dal film, Silent Hill: Homecoming mette l'intera area del Lago Toluca nella Contea di Toluca.

StoriaModifica

Per la timeline di Silent Hill, vedi Timeline.

Prima che gli europei arrivassero in America, Silent Hill era un luogo normalissimo. Molti rituali religiosi erano stati fatti in passato, e continueranno ad essere svolti nel presente.

Il Lago Toluca e tutto ciò che lo circonda sembra essere sempre stato il posto di strane attività, che possono essere distinte in due fasi. La prima tratta la serie di eventi prima del XX sec, ossia la città sotto il controllo degli indigeni e l'arrivo dei coloni europei, che portarono alla nascita di Silent Hill.

La seconda fase tratta gli eventi che vanno dalla tarda metà del XX sec, agli eventi di Silent Hill: Homecoming.

PrecolonizzazioneModifica

Silent Hill e l'area che la circondano ha una storia di oltre quattro secoli, prima della colonizzazione inglese dell'America. L'area del Lago Toluca era stata chiamata dai Nativi Americani "Il Luogo Degli Spiriti Silenziosi", e gli è stata attribuita per parecchio tempo un significato spirituale. La zona èra considerata luogo sacro, dove si svolgevano i rituali della religione indigena.

XVII secoloModifica

Con il primo insediamento permanente inglese a Jamestown, era solo questione di tempo prima che gli Inglesi conquistassero anche l'area del Lago Toluca. Alla fine del 1600 i coloni forzarono gli indigeni ad andare via dalla loro terra sacra. I coloni rimasero nell'area fino al secolo successivo

XVIII secoloModifica

All'inizio del 1700, quasi cent'anni dopo l'inizio della colonizzazione britannica, un'epidemia colpì l'area che circondava il Lago Toluca, incluso il fiorente insediamento che in seguitò prenderà il nome di Silent Hill. Con larga parte della popolazione deceduta, l'insediamento fu abbandonato. Fu solo dopo l'inizio del XIX sec che iniziò il reinsediamento.

XIX secoloModifica

Così dopo un secolo, una colonia penale si stabilì vicino al Lago Toluca. Questa venne chiamata "Silent Hill", ma non si sa se questo nome derivi da quello che avevano originariamente dato al luogo i Nativi Americani. In qualità di colonia penale, vennero costruiti una prigione e un ospedale. Queste sono la Prigione di Silent Hill e l'Ospedale Brookhaven.

Una seconda epidemia afflisse la città. L'Ospedale Brookhaven fu molto usato durante questo periodo. indebolita dalla peste, nel 1840 la Prigione di Silent Hill venne chiusa, e la popolazione della città diminuì ulteriormente. Ma con l'arrivo del 1850, venne trovata una miniera di carbone sotto Silent Hill. Questo suscitò l'attenzione nei confronti della città e il miglioramento dell'economia, elementi che rivitalizzarono la città. durante gli ultimi anni del XIX secolo, quattro famiglie lasciarono Silent Hill e fondarono Shepherd's Glen.

Nel 1861 scoppiò la Guerra Civile Americana, che influenzò lo sviluppo di Silent Hill. Durante il 1862, fu costruita la Prigione Toluca come campo per rifugiati, e successivamente trasformata in una struttura correttiva con la fine della guerra. La tragedia avvenne nel 1890, quando alcune persone iniziarono a scomparire da Silent Hill. All'inizio del XX sec, la Prigione Toluca venne chiusa, e Silent Hill divenne una città turistica.

XX secoloModifica

Durante il XX sec si verificarono un gran numero di strani eventi a Silent Hill e nella zona circostante. Durante questo periodo le influenze dell'Ordine, una setta che aveva incorporato tutta una serie di credenze (inclusa quella dei Nativi Americani) raggiunsero il picco, e il potere che racchiudeva l'area del Lago Toluca sembrava essersi rafforzato.

La Prigione Toluca venne chiusa, e su di essa venne costruita la Società Storica di Silent Hill. Durante questo periodo, la Miniera di Carbone Wiltse fu svuotata completamente. Con la prigione e la miniera chiuse, Silent Hill divenne una città turistica. Durante il 1918, avvenne il primo incidente turistico sul Lago Toluca: una nave, la Little Baroness, scomparve senza lasciare tracce. Per il resto del secolo, il lago fu meta di strani avvenimenti.

Il primo strano evento avvenne alla fine del XX sec, che portò a parecchie morti consecutive.

20 anni prima degli eventi di Silent Hill, i membri di una famiglia che promuovevano il turismo a Silent Hill furono trovati morti. Considerato un incidente, sono ancora sconosciute le cause della morte di queste persone. Si pensò che la setta dell'Ordine era coinvolta, anche se ciò non è mai stato provato.

Sei anni dopo nacque Alessa Gillespie. A causa del suo forte legame con il paranormale, si dice che Silent Hill sia stata colpita da una maledizione, che sembrava attrarre coloro che nascondevano l'oscurità nei propri cuori. Due anni dopo la nascita di Alessa, nacque Claudia Wolf. Le loro vite saranno destinate ad incrociarsi.

Apparizioni nei giochiModifica

In ordine cronologico

Silent Hill: OriginsModifica

Sette anni prima degli eventi di Silent Hill, Dahlia Gillespie cercò di sacrificare la figlia Alessa al suo Dio oscuro, tramite un rituale che avrebbe fatto tornare in vita la divinità della setta. Sfortunatamente per Dahlia, un'uomo di nome Travis Grady si trovò sulla scena, e presero così luogo gli eventi di Silent Hill: Origins. Grazie all'intervento di Travis, Alessa acquista tempo e decide di dividere la sua anima in due. Manifestatasi sotto forma di neonato, l'altra parte dell'anima di Alessa venne trovata da Harry Mason. La bimba verrà chiamata Cheryl Mason, e sarà cresciuta da Harry e sua moglie.

Commercio di droga di Silent HillModifica

Tempo dopo l'incendio dove venne bruciata Alessa, una droga conosciuta come PTV cominciò a circolare in città. Essa deriva da una pianta chiamata White Claudia, ed era fonte di grossi guadagni per le persone coinvolte nel giro, primi tra queste c'era L'Ordine. Coloro che maggiormente compravano la droga erano i turisti, e con l'aiuto dell'Ospedale Alchemilla, la produzione di droga crebbe e questa si diffuse ancora di più.

Nacque così una società investigativa, ma l'investigatore responsabile delle indagini sulla PTV venne ritrovato morto dopo poco tempo.

Silent HillModifica

Sette anni dopo Origins, Harry e Cheryl si recano in vacanza a Silent Hill. Un incidente mette fine al viaggio. quando Harry si risveglia dall'incidente scopre che Cheryl è scomparsa. Harry corre alla ricerca della figlia, e ferma la missione di Dahlia Gillespie.

Silent Hill 2Modifica

Dopo il calvario di Harry, l'Ordine sembra perdere influenza, fin quando un sacerdote, Vincent Smith, inizia a donare un gran numero di soldi all'organizzazione indebolita. Gli aderenti aumentarono incredibilmente, e la setta cominciò ad avere aiuti enormi. Mentre accadeva questo, James Sunderland, riceve una lettera misteriosa dalla moglie defunta, dicendogli di cercarla nel loro posto speciale a Silent Hill. James si reca lì.

Silent Hill 3Modifica

Diciassette anni dopo Silent Hill, Heather Mason sta eseguendo una commissione per il suo padre adottivo, Harry Mason. Quando si addormenta in un fast food, comincia a sognare Silent Hill. quando si sveglia, chiama il padre e si appresta a ritornare a casa. Prima di uscire dal centro commerciale, incontra Douglas Cartland, un detective privato che dice di essere stato ingaggiato dall'Ordine per trovarla. Heather, credendolo uno stalker, scappa via. Nel centro commerciale si imbatte in Claudia Wolf, sacerdotessa dell'Ordine.

Silent Hill 4: The RoomModifica

Poco prima degli eventi di Silent Hill 2, Walter Sullivan, allevato dall'Orfanotrofio Wish House, comincia a commettere una serie di omicidi, uccidendo dieci persone prima di suicidarsi. Quattro anni dopo la sua morte, viene trovata una vittima uccisa alla stessa maniera delle vittime di Sullivan. Questi eventi accaddero per altri sette anni.

Henry Townshend, inquilino della Stanza 302 degli appartamenti South Ashfield ad Ashfield, scopre che la sua porta di casa è serrata da catene dall'interno, e non può scappare. Cinque giorni dopo, appare un buco nel suo bagno.

Silent Hill: HomecomingModifica

Rilasciato dall'ospedale dopo essere stato ferito in combattimento, Alex Shepherd comincia ad avere incubi su suo fratello Joshua, e sulla sua città natale Shepherd's Glen. Avendo ricevuto un passaggio da un camionista, Alex riesce a tornare a casa, ma trova Shepherd's Glen avvolta da una strana nebbia. La città sembra abbandonata, e Alex decide di tornare subito a casa sua. Alex cerca di svelare i misteri della città e delle persone che vivono a Shepherd's Glen.

24 anni dopo gli eventi di Silent Hill, si nota che Silent Hill Centrale è cambiata radicalmente: Sagan Street è stata divisa in due parti da un edificio, Koontz Street è più piccola e termina perpendicolarmente con Canyon Street, Acadia Road non esiste più, è stato aggiunto l'edificio Centrale Elettrica del Lago Toluca, Wein Street e il Teatro Artaud sono assenti e al loro posto si trova il Penitenziario Overlook, il Lago Toluca si è ritirato significativamente nell'entroterra, il negozio "Taco Shack" è stato rimpiazzato dalla Sala Caldaie.

Silent Hill: Shattered MemoriesModifica

In Silent Hill: Shattered Memories, la città di Silent Hill è stata rirpogettata. Geograficamente, sembra simile
TownShatteredMemories.png

Silent Hill come appare in Shattered Memories

alla Paleville del primo titolo, e sembra avere anche una piccola parte di South Vale, anche se non appare nel gioco. Sono state riprogettate anche diverse aree e strade come Bachman Road, Levin Street, la Midwich e l'Ospedale Alchemilla. La parte ovest è un'area residenziale, mentre la parte est è principalmente commerciale: il Dixon Bridge unisce le due aree. All'estremità nord ovest della città, vicino Caldecott Pond, c'è un luogo di villeggiatura con boschi e rifugi utilizzati per picnic e campeggio.

Siccome il gioco è ambientato ai giorni d'oggi, gli edifici e i luoghi sono più moderni rispetto a Silent Hill. La città ha anche un proprio sistema ferroviario, Freight Railway.

La posizione esatta di Silent Hill è sconosciuta, anche se alcuni indizi la collocherebbero vicino New York poiché nell'immondezzaio, all'inizio del gioco, c'è un cartello con scritto New York. Altri indizi collocherebbero la città nel Michigan: nel Diner 52 ci sono targhe e manifesti con su scritto "Michigan - Great Lake state". Oltre a questo, anche il codice postale di Cheryl Heather Mason (Gran Rapids nel Michigan) conduce alla città del Michigan. La "Route 66" viene mostrata sulle bandiere della caffetteria, suggerendo che la città potrebbe essere in Illinois (vicino al Lago Michigan). Potrebbe anche trovarsi nel Maine come gli altri titoli, poiché Cheryl possiede un simbolo di Portland, e John abita nel Massachusetts, un altro stato del New England.

Silent Hill: DownpourModifica

Murphy Pendleton, un prigioniero che sta per essere trasferito dal Penitenziario Statale Ryall alla Prigione di Massima Sicurezza Wayside, si sveglia dopo un incidente automobilistico nei boschi di Silent Hill. Decide così di recarsi in città per non ritornare in carcere, ma prima di poter tornare alla sua vita dovrà affrontare i fantasmi del suo passato.

Murphy durante la sua avventura potrà anche completare delle missioni secondarie nascoste in città, che rivelano dettagli sul passato di Silent Hill. In questo capitolo infatti, la città sarà molto grande e divisa in diverse aree: Hillside, Pearl Creek, Chastain Heights, Pleasant River e il Distretto Portuale. E' possibile passare velocemente da un distretto all'altro grazie a un sistema di metropolitane.

Alcuni degli edifici più importanti della città sono:

Il potere di Silent HillModifica

Silent-hill-2.jpg

La città

I Nativi Americani si stabilirono nell'area di Silent Hill proprio perché sapevano che quel posto possedeva uno strano potere. Con l'arrivo dei coloni e della peste, questo potere diventò oscuro e cominciò a crescere sempre di più, fino all'arrivo di Alessa Gillespie. Probabilmente la parte d'anima di Alessa che restò a Silent Hill si maniferò nella città stessa, e per questo motivo Silent Hill è considerata un'entità vivente che chiama a sè coloro che detengono l'oscurità nella propria anima.

Silent Hill ha fatto manifestare Pyramid Head per far capire a James che ha assassinato sua moglie. Il finale "Leave" di Silent Hill 2 svela che Silent Hill ha usato lo stato psicologico di James per renderlo conscio delle proprie azioni e continuare a vivere. Gli altri finali invece denotanto intenzioni malvage. In "In Water", Silent Hill voleva solo spaventare James, portandolo al suicidio.

Silent Hill si manifesta in tre dimensioni: il Mondo Reale, il Mondo Nebbioso, l'Otherworld.

Mondo RealeModifica

Articolo principale: Mondo Reale

La dimensione meno esplorata, ironia della sorte, è il mondo reale. Qui è dove la città non corrotta di Silent Hill esiste veramente in uno stato di normalità. Questa potrebbe essere la versione della città vissuta da Laura in Silent Hill 2. Anche se ignorato nel gioco, il mondo reale è molto presente nel film Silent Hill: mentre Rose Da Silva, Sharon Da Silva e Cybil Bennett sono intrappolate nel mondo nebbioso e nell'Otherworld, Christopher Da Silva e Thomas Gucci sono alla loro ricerca nel mondo reale.

Mondo NebbiosoModifica

Articolo principale: Mondo Nebbioso

Il mondo di Silent Hill con cui abbiamo più spesso a che fare è quello nebbioso. Le strade appaiono abbandonate, ricoperte solo da una fitta nebbia. Si vedono macchine abbandonate vicino ai marciapiedi, ed edifici vuoti e decrepiti. L'unica forma di vita che possiamo trovare nella città sono i mostri che vagano tranquillamente per la città. La maggior parte delle porte di Silent Hill sono rotte, impedendo l'accesso a un gran numero di edifici. Ciò è voluto dalla città, che vuole condurre i malcapitati dritti davanti al loro destino. Alcune volte cade la neve dal cielo (o la cenere, come nel film e in Homecoming). E' stato dimostrato che il mondo nebbioso cambia a seconda dei personaggi, ad esempio Michael Kaufmann lo vede diversamente rispetto ad Harry.

Un'altra stranezza è che alcune strade sfociano direttamente negli abissi. Durante la visita di Harry Mason, le strade cadono, sostituite da voragini senza fondo. Invece, durante la visita di James Sunderland, le strade sono invece delimitate in un modo quasi artificiale, con alte mura rivestite da teli, e in molti casi da reali blocchi stradali e tavole di legno.

OtherworldModifica

Articolo principale: Otherworld

L'ultima, e più spaventosa dimensione di Silent Hill è l'Otherworld. L'Otherworld è la manifestazione della psiche del personaggio, ad esempio, generata dalla mente di Alessa, Silent Hill diventa terribilmente scura e industrializzata, con strutture fatte i recinti, piastre metalliche, ventole e tubi. In questa dimensione appaiono molti cadaveri. Il sangue copre la maggior parte delle cose, se non tutto il mondo distorto. Questo è il classico aspetto dell'Otherworld.

Invece, in Silent Hill: Shattered Memories, l'Otherworld è fatto di ghiaccio. Per James Sunderland di Silent Hill 2, la città era umida, fatiscente, apparentemente impantanata in una rappresentazione dello stato depressivo della sua mente cupa.

I simboli presenti nell'Otherworld cambiano da personaggio a personaggio. Nell'Otherworld di Alessa troviamo tutto quello che la bambina odiava e di cui aveva paura; nell'Otherworld di Angela Orosco troviamo l'odio per suo padre e gli abusi che ha subito dall'uomo durante la sua infanzia (si può notare dai muri fatti di carne, penetrati da pistoni e circondati dal fuoco). Anche Walter Sullivan ha creato diversi Otherworld durante il rito dell'assunzione.

Silent Hill non è l'unico luogo popolato da strane presenze: tre posti fuori Silent Hill sono diventate vittime dell'oscurità. Shepherd's Glen è caduta nell'oscurità a causa del patto che fecero i padri fondatori con il vecchio Dio, e anche Ashfield e la città di Heather sono state invase dagli stessi fenomeni di Silent Hill. Ciò è avvenuto per mezzo del forte collegamento che c'è tra i protagonisti e la città.

L'ambiguità dell'esistenza dell'Otherworld ha portato a molte teorie, la più attendibile è che Silent Hill non cambia sè stessa diventando l'Otherworld, ma che trasporta i personaggi in una dimensione parallela. Un'altra delle teorie più attendibili è che l'Otherworld sia solo un'allucinazione proiettata da Silent Hill per introdurre le proprie vittime nel loro inferno personale.

CuriositàModifica

Per maggiori dettagli riguardo le opere che hanno ispirato Silent Hill, vedi Opere d'ispirazione per Silent Hill

  • Molte opere hanno ispirato la creazione di Silent Hill.
  • Anche se Silent Hill sembra una classica cittadina americana, la struttura della città si rifà a città giapponesi.
  • Molte delle strade che troviamo nel gioco sono nomi di persone che hanno contribuito con film o romanzi al genere horror: Koontz Street omaggia lo scrittore Dean Koontz, Bradbury Street prende il nome da Ray Bradbury, Crichton Street da Michael Crichton, e Bachman Road da Richard Bachman, pseudonimo dello scrittore Stephen King.
  • Il cartello di Silent hill davanti ha scritto Welcome to Silent hill e dietro c'è scritto Silent hill come se non ci fosse via d'uscita dalla città
  • Nel film Silent Hill si trova in West Virginia

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale