Fandom

Silent Hill Italia Wiki

Silent Hill: Revelation

312pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi


Silent Hill: Revelation
SHR.jpeg
Diretto da Michael J. Bassett
Prodotto da Konami
Samuel Hadida
Don Carmody
Scritto da Michael J. Bassett
Musiche Jeff Danna
Akira Yamaoka
Cast Adelaide Clemens
Kit Harington
Carrie-Ann Moss
Malcolm McDowell
Sean Bean
Radha Mitchell
Deborah Kara Unger
Distribito da Moviemax
Data d'uscita 2012
Budget $20,000,000
Durata 94 min

Silent Hill: Revelation è il secondo film ispirato alla serie Silent Hill, sequel del film Silent Hill. E' stato scritto e diretto da Michael J. Bassett ed è uscito nel 2012. 

Il cast vede come protagonista principale Adelaide Clemens nei panni di Heather Mason, affiancata da  Kit Haringron (Vincent Carter),  Carrie-Ann Moss (Claudia Wolf) e Malcolm McDowell (Leonard Wolf) insieme agli attori del primo film che reinterpretano gli stessi personaggi, Radha Mitchell (anche se solo per un piccolo cameo) e Sean Bean nei panni Rose e Christopher Da Silva (che cambierà nome e cognome in Harry Mason) e Deborah Kara Unger (Dahlia Gillespie).

Vi è anche un cameo della modella canadese Heather Marks  nei panni di Suki.

TramaModifica

Il film inizia con un incubo; una ragazza adolescente, Heather Mason, sta scappando da alcuni uomini con dei mantelli neri nel Lakeside Amusement Park, ma si sveglia quando incontra un alter-ego oscuro di se stessa che le dice "non puoi sconfiggermi, non andare a Silent Hill" ed appicca il fuoco sulla giostra. Dopo essersi svegliata suo padre, Christopher Da Silva, la conforta ma viene pugnalato all'improvviso al petto da un mostro con dei dischi sulla testa, noto come il Missionary. Heather poi si sveglia di nuovo e si accorge di aver fatto due incubi, che giorno dopo giorno diventano sempre più intensi.

Imagestyuty.jpg

Heather entra a Silent Hill

La mattina seguente, ci viene rivelato che Heather è in realtà Sharon Da Silva, e che sia Sharon che Chris hanno adottato dei nuovi nomi: Harry e Heather Mason, al fine di nascondersi dai membri della setta di Silent Hill, West Virginia che hanno il compito di riportare Heather/Sharon nella Collina Silente. Ci viene anche rivelato che Rose Da Silva è ancora intrappolata a Silent Hill. Infatti trova il Sigillo di Metatron e libera Sharon, ma sacrifica se stessa. Nel fare questo, Sharon ha perso molti dei suoi ricordi, soffre di amnesia, e ha dimenticato gli eventi che accaddero nel primo film. Invece, al fine di tenere sua figlia al sicuro e di dargli una vita normale, Chris ha detto a Sharon che sua madre morì in un incidente d'auto e che i suoi incubi sono solo sogni. E' un giorno prima del compleanno di Heather, e Chris gli regala un giubbotto bianco. Heather è leggermente disturbata da esso, poiché è identico al giubbotto che indossava nel suo incubo. Tuttavia, i due si abbracciano, ed Heather lascia la sua nuova casa per andare al suo primo giorno in una nuova scuola.

Sulla strada per la scuola, Heather è di fronte ad un detective di nome Douglas Cartland che sa che il vero nome di Heather è in realtà Sharon, e vuole parlare con lei. Heather si rifiuta di parlare con lui, e durante le lezioni, rivela che si sposta continuamente da città in città da quando aveva undici anni, e che si rifiuta di fare amicizia con gli altri studenti che la prendono in giro. Dopo la scuola, Heather inizia ad avere allucinazioni di un Armless Man, e vede la visione di una bambina che veniva presa in giro dai suoi compagni di classe. Dopo avere visto il mostro, Heather incontra Vincent Cooper, anch'esso nuovo studente, ma li respinge le sue avances amichevoli.

All'uscita della scuola, Heather incontra di nuovo Douglas ma questa volta fugge da lui e si rifugia all'Happy Burger nel Centro Commerciale Central Square in attesa che arrivi suo padre per essere al sicuro, ma lui non arriva. Douglas raggiunge Heather e le dice che l'Ordine è alla ricerca di lei, e che lui vuole aiutarla. Egli rivela anche che il motivo per cui Heather si è mossa così tanto durante gli ultimi sei anni, non è perchè suo padre ha assassinato un uomo anni prima, ma perché l'uomo che Chris ha ucciso a Portland era un membro dell'Ordine che stava cercando di rapire Heather. Prima che Douglas possa dire altro, le arriva un Missionario da dietro le spalle e lo attacca. Entrambi cercano di fuggire con l'ascensore, ma Douglas viene tirato via e ucciso.

Heather lascia il centro commerciale, che è diventato una scena del crimine a causa della morte di Douglas, ma lei ha lasciato la giacca dietro, portando la polizia a sospettare che lei è responsabile dell'omicidio di Douglas Cartland. Nel frattempo Heather si incammina verso casa insieme a Vincent, per poi scoprire che suo padre è stato rapito e che una scritta col sangue, sul muro di casa, la invita ad andare a Silent Hill. Heather recupera una scatola contenente il Sigillo di Metatron dalla camera da letto di suo padre, insieme a vari documenti riguardanti la mitologia di Silent Hill. La polizia arriva a casa di Heather, credendo che lei fosse responsabile dell'omicidio di Douglas. Nonostante Vincent non voleva che Heather andasse a Silent Hill, lui acconsente e la porta comunque.

Durante il tragitto verso la città, Heather legge le ricerche di Chris su Silent Hill e sull'Ordine, qui trova anche una lettera che Chris ha lasciato a Sharon in cui li rivela che lei è l'incarnazione di Alessa Gillespie, che è stata bruciata viva con la consapevolezza che sarebbe sopravvissuta all'incendio. L'Ordine intendeva usare le sue ustioni per eseguire un rituale per impregnare lei con il loro Dio, ma Alessa si è dimostrata più potente di quanto loro pensassero, infatti ha diviso la sua anima in due parti e ha trascinato il culto e i suoi membri in una realtà alternativa. Heather viene a sapere che l'Ordine vuole riunire lei con Dark Alessa, in modo che possono gettare Alessa/Sharon nell'inferno e salvare loro stessi dall'Otherworld.

Heather e Vincent si fermano al Jack's Inn, dove Vincent rivela che prova dei sentimenti verso di lei, e che egli è un membro dell'Ordine nato e cresciuto nella realtà alternativa di Silent Hill. Lui la avverte di stare lontano da quella città, ma Heather fa sprofondare il motel nell'Otherworld. Vincent viene rapito dal Missionario, e Heather sviene. Quando si sveglia, si ritrova nel Mondo Nebbioso.

ImagesCA9Y2SKS.jpg

Heather incontra Dahlia Gillespie

Imagestyu.jpg

Una delle scene tagliate nel film, Heather incontra Rose

Heather entra a Silent Hill e incontra Dahlia Gillespie, la madre di Alessa. Dahlia racconta ad Heather che lei è la manifestazione del lato buono dell'anima di Alessa, e che la rabbia e l'odio di Alessa controllano Silent Hill. Heather chiede a Dahlia dove si trova Christopher, ma la sirena che annuncia il passaggio dal Mondo Nebbioso all'Otherworld, si è fatta sentire e Dahlia invita Heather a rifugiarsi e a correre in un posto sicuro. Heather incontra poi Suki, una giovane donna che è stata trascinata nell'Otherworld quando si è persa a Silent Hill. Heather cerca di salvare Suki da un mostro simile al Mannequin di Silent Hill 2, ma Suki viene trascinata via e uccisa.
ImagesCALBCEGC.jpg

Heather nell'Ospedale Brookheaven

Poi Heather va all'Ospedale Brookhaven, dove incontra Leonard Wolf, il nonno di Vincent e l'ex capo dell'Ordine. Leonard dice ad Heather che il Sigillo di Metatron rivela la "vera natura delle cose" e che l'altra metà è dentro di lui, così si infila il Sigillo nel petto e si trasforma in un mostro. Heather rimuove il Sigillo dal corpo di Leonard uccidendolo, e va a cercare Vincent. Prima di trovarlo, viene attaccata dai detenuti del manicomio, ma lei urla per riportare l'attenzione di Pyramid Head, che si precipita in suo aiuto e taglia via le braccia dei prigionieri. Heather poi trova Vincent in una stanza piena di infermiere demoniache, che hanno appena ucciso due membri dell'Ordine. Lei lo salva, e i due vanno al Lakeside Amusement Park per trovare Chris.
Imagesuihu.jpg

Heather incontra Dark Alessa

Al parco, Vincent bacia Heather e distrae i Fratelli, una setta dell'Ordine. Nel frattempo, Heather si fa strada verso il carosello, dove il fuoco si accende e Pyramid Head arriva ancora una volta a far girare la giostra. Qui Heather incontra Dark Alessa, la manifestazione del lato oscuro dell'anima di Alessa. Dark Alessa si trasforma in una versione più grande di sè stessa, una visione oscura di Heather, Dark Alessa dice ad Heather che entrambe formano una sola anima, e dice anche che lei è un demone, perchè lei è la parte oscura dell'anima di Alessa. Heather e Alessa si abbracciano in una "guerra di desiderio", dove si spingono entrambe per superare la volontà altrui, ma Heather finalmente "assorbe" il suo avversario, rendendo sé stessa una completa incarnazione di Alessa.
Hhh.png

Pyramid Head durante la sfida con il Missionary

Heather trova il Santuario sotto il parco divertimenti, e tenta di liberare il padre. Lì, lei è di fronte a Claudia Wolf, la nuova sacerdotessa dell'Ordine e la madre di Vincent. Heather dà a Claudia il Sigillo di Metatron ricordandosi di ciò che le disse Leonard, cioè che il potere dell'oggetto rivela la propria identità. Dopo aver preso il Sigillo, Claudia si trasforma nel Missionario - a questo punto diventa chiaro che Claudia era l'essere che ha ucciso Douglas e rapito Vincent nel Jack's Inn. Quando Claudia attacca Heather, Pyramid Head, il "custode e carnefice" di Alessa, va alla difesa di Heather, e anche se lui è ferito, riesce ad uccidere Claudia.

Al ritorno verso l'ingresso di Silent Hill, Vincent si accorge che la cenere ha smesso di cadere, e Heather ipotizza che le cose cambieranno, anche se Chris la corregge, dicendo che è ancora una città di anime perdute. Chris, Vincent e Heather lasciano Silent Hill insieme, ma Chris si ferma e torna indietro, dicendo che deve trovare Rose. Poi Chris scompare nella nebbia che scompare insieme a lui, e Heather e Vincent tornano nella realtà. Per la strada si ferma un camionista di nome Travis Grady a dargli un passaggio. Poi partono, lasciandosi Silent Hill alle spalle, nella scena finale si vedono un auto della polizia e un autobus di una prigione che si dirigono verso Silent Hill, mentre la nebbia si comincia di nuovo ad infittire e la cenere inizia a ricadere.

LocationModifica

Le location del film sono:

SviluppoModifica

Assenza di Christophe Gans e Roger AvaryModifica

Nel Dicembre 2006, il regista del film Silent Hill, Christophe Gans, annuncia che la Sony ha ufficialmente commissionato lo sviluppo di un sequel del primo film della serie. Gans afferma che gli piacerebbe lavorare di nuovo per la serie se il suo lavoro all'adattamento di Onimusha non glielo impedirà. Gans afferma inoltre che sarà di nuovo Roger Avary ad occuparsi della sceneggiatura.

Nel 2007, il produttore Don Carmody afferma che lo sviluppo della sceneggiatura è lento, e che Gans è fortemente impegnato in un altro progetto, quindi probabilmente non ritornerà come regista. Successivamente Avary afferma di non ritornare a scrivere la sceneggiatura del film data l'assenza di Gans.

Nel Settembre 2009, Sony Pictures annuncia che Roger Avary e Samuel Hadida cominceranno ufficialmente a lavorare alle riprese del film nel 2010. Poco dopo però, Roger Avary è costretto a rinunciare al progetto poiché è stato condannato ad una pena detentiva di un anno.

Nel Novembre 2009, Don Carmody afferma che Christophe Gans non sarebbe ritornato per il sequel, e che sta lavorando per rendere questo film "accessibile ad un pubblico più vasto". Carmody dichiara inoltre che nel film sarebbe riapparso un personaggio, ormai cresciuto, del film precedente, il che implica il ritorno o di Sharon Da Silva, o Alessa Gillespie, anche se Jodelle Ferland dice di non essere stata contattata per il ruolo.

Nell'Agosto 2010, Carmody dice che la produzione del sequel è bloccata a causa della detenzione di Avary, anche se l'uomo vuole essere ancora coinvolto nel film.

Silent Hill: Revelation viene annunciatoModifica

Nel Novembre 2010, viene annunciato che sarà Michael J. Bassett a dirigere il nuovo sequel, intitolato Silent Hill: Revelation 3D. Bassett dichiara di aver scritto anche la sceneggiatura del film.

Nel Marzo 2011, il team di produzione inizia a riprendere nella città di Cambridge, Ontario, Canada. Il 15 Maggio, Bassett annuncia la fine delle riprese.

Uscita nelle saleModifica

Il 26 Ottobre 2012 esce nelle sale Americane mentre in Italia esce il 31 Ottobre, la notte di Halloween. 

Giudizio della CriticaModifica

Il film ha riscosso critiche negative, sono stati contestati soprattutto la durata del film (30 minuti in meno rispetto al  primo capitolo compromessi dall'utilizzo del 3D), la svolta Teen Horror/Action e l'utilizzo dei classici cliché horror triti e ritriti. 

A quanto si può leggere dalle varie recensioni, anche la maggior parte del fanbase della saga videoludica è rimasta delusa, sono stati graditi i vari easter eggs e citazioni alla saga, tuttavia sono stati molto criticati lo spirito del film (completamente diverso da quello della saga) e il combattimento finale. 


Riferimenti alla saga e CuriositàModifica

  • Robbie the Rabbit è presente in molte scene iniziali.
  • Come nel primo film, vi sono vari mostri ripresi dai capitoli dalla saga, tra tutti le infermiere e Pyramid Head. 
  • Alcuni mostri (come la Missionaria) sono del tutto originali ma ispirati a quelli della saga.
  • Molte se non la maggior parte delle locations sono prese dalla saga. 
  • Sono presenti il sigillo di Metatron e l'Halo of the Sun. 
  • In una scena vi è una statua di Valtiel
  • Nelle scene iniziali è possibile vedere Memory of Alessa.
  • Christopher Da Silva. per fuggire dalla setta, cambia il nome in Harry Mason, protagonista del primo videogame. 
  • Nel diario di Harry Mason è possibile vedere molti artworks dei mostri dei vari videogames, alcuni presi pari pari da quelli originali. 
  • La colonna sonora ha molte canzoni prese dai videogames. 
  • Mary Elizabeth McGlynn (vocalist dei main theme della saga) ha inciso una canzone esclusivamente per il film. 
  • Nel finale vi è un piccolo cameo di Travis Grady, personaggio principale di Silent Hill Origins.
  • Sempre nel finale, è possibile vedere un furgone della polizia, possibile riferimento a Murphy Pendleton, protagonista di Silent Hill Downpour.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale