Fandom

Silent Hill Italia Wiki

Steve Garland

312pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Steve Garland
Steve Garland.jpg
Il fantasma di Steve Garland in Silent Hill 4: The Room'
Sesso
Maschile
Età
Uomo di mezz'età
Status
Deceduto/fantasma
Causa di morte
Trivellamento da proiettili
Capelli
Castani
Occhi
-
Occupazione
Proprietario del negozio di animali "Garland"
Apparizioni
Silent Hill 4: The Room
Doppiatore
N/A

Steve Garland lavorava nel suo negozio d'animali "Garland" ad Ashfield. Il suo omicidio è stato alquanto macabro: dopo che Walter Sullivan gli ha trivellato il corpo con i proiettili di un mitragliatore (lasciandogli intatto il petto in modo per non danneggiare il cuore da asportare), ha cominciato ad uccidere tutti gli animali presenti nel negozio. Il tema dell'omicidio è i Dieci Cuori, e l'oggetto che Steve si lascia dietro è una piccola pala che in vita usava per pulire gli escrementi degli animali, la quale usa anche come arma.

Steve Garland è conosciuto come Vittima 4 in Silent Hill 4: The Room. Il suo fantasma, per essere stordito, deve subire più danni rispetto a tutti gli altri fantasmi.

MorteModifica

C'è una cosa che Steve, il proprietario di un negozio di animali, non potrà mai dimenticare. Accadde 26 anni fa. Un bambino andò nel suo negozio e fece cadere la gabbia con un animale da uno scaffale, ferendolo gravemente. Anni dopo, nello stesso negozio, Steve è stato ucciso con un mitragliatore, e il suo corpo è rimasto trivellato da decine di proiettili. Gli è stato asportato il cuore, e sulla schiena gli sono stati incisi dei numeri. Cose cruente sono accadute due volte nel negozio di animali "Garland".

AreaModifica

CuriositàModifica


Stevegarland1.jpg

Stevegarland2.jpg

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale