FANDOM


Travis Grady
Travis Grady.png
Travis Grady in Silent Hill: Origins
Sesso
Maschile
Età
20 (Origins)
50 (Homecoming)
Status
Vivo
Causa di morte
-
Capelli
Castani
Occhi
Marroni
Occupazione
Camionista
Apparizioni
Silent Hill: Origins
Silent Hill: Homecoming
Doppiatore
Mickey O'Conner (adulto)
Ben Eli (ragazzo)
Felice? Hai trovato i miei genitori, e ora? Dove arriveremo se continueremo a guardare nella tua piccola mente malata?

- Travis ad Alessa

Travis Grady è il protagonista di Silent Hill: Origins. Camionista con un passato oscuro, Travis si ritrova a Silent Hill solo per aver preso una scorciatoia che gli permettesse di raggiungere più velocemente la sua destinazione. Nella cittadina viene costretto a ricordare le orribili tragedie del suo passato.

BiografiaModifica

Travis è figlio di Richard e Helen Grady. Durante l'infanzia di Travis, sua madre soffriva di gravi disturbi psichici, sostenendo di vedere degli esseri tramite gli specchi che gli dicevano che suo figlio era un demone. Da ciò, la donna cercò di uccidere il piccolo e suicidarsi col gas. Fortunatamente però la polizia fece irruzione in casa in tempo e portò i due all'ospedale. Successivamente Richard fece ricoverare Helen alla Casa di Cura Cedar Grove.

Travis.jpg

Travis Grady

A Travis però mancava sua madre, così andava a trovarla di nascosto al manicomio per darle dei disegni. Travis veniva sempre scoperto e riportato a casa da suo padre fino a quando, tramite il suggerimento di un medico, Richard decise di dire al figlio che sua madre era morta. Nonostante ciò Travis continuava a scrivere lettere a sua madre. Purtroppo però, in un momento di depressione, Richard decise di impiccarsi nella Stanza 500 del Motel Riverside.

Il povero Travis, che stava giocando nel motel, appena entrò nella stanza si chiuse a chiave e iniziò a parlare col corpo del padre fino al mattino successivo, quando vennero trovati dagli inservienti. Dopo questo incidente non si sa cosa sia accaduto a Travis, però tutte queste vicende fanno pensare che la sua sanità mentale sia stata intaccata, e ciò porta a credere che i fatti avvenuti nel finale Bad di Silent Hill: Origins potrebbero essere realmente accaduti.

Silent Hill: OriginsModifica

Ai tempi di Silent Hill: Origins, Travis era un camionista di 20 anni perseguitato dai fantasmi del suo passato. Un giorno, per arrivare più velocemente alla sua destinazione, decide di prendere una scorciatoia passando per le strade di Silent Hill. Travis però non riesce ad avere una buona visibilità per mezzo della fitta nebbia che avvolge la città, e per poco non investe un passante. Egli decide quindi di fermarsi e di controllare che nessuno si sia fatto male, ma nota che la persona che aveva visto poco prima è scomparsa. Questa è una cosa simile a quella accaduta a Harry Mason in Silent Hill. Travis si mette così alla ricerca di questa persona, ma giunge ad una casa in fiamme, dove incontra Dahlia Gillespie che fugge via. Nella casa, il protagonista trova una bambina col corpo completamente ustionato, Alessa Gillespie: la prende e la conduce fuori di casa.

Dopo però Travis si risveglia su una panchina di Silent Hill e decide così di dirigersi all'Ospedale Alchemilla, dove incontra Michael Kaufmann e Lisa Garland. Poco dopo incontra Alessa viva e vegeta dietro ad uno specchio, che gli dice di insegnargli come usare gli specchi: tramite questi oggetti Travis riesce quindi a passare dal mondo nebbioso all'Otherworld.

Travis flauros.png

Travis con in mano il Flauros

Travis esplora in lungo e largo la città, dirigendosi alla Casa di Cura Cedar Grove, al Motel Riverside e tanti altri luoghi, dove scopre che suo padre si era suicidato e sua madre era impazzita ed è stata rinchiusa in manicomio. Così come James Sunderland veniva inseguito da Pyramid Head, che rappresenta le sue frustrazioni e le sue colpe, anche Travis viene tormentato da un'entità chiamata "Il Macellaio", che rappresenta i suoi demoni repressi. L'elmo del Macellaio gli copre solo metà faccia: ciò sta a rappresentare una doppia personalità (che può riferirsi o all'anima di Alessa o alla personalità di Travis). Travis così sconfigge le creature malvage che rappresentano i suoi genitori, e infine anche il Macellaio, ottenendo così il conforto a cui aveva sempre aspirato.

Alessa però spera in un aiuto da parte di Travis per impedire la nascita del Dio, quindi, a sua insaputa, gli fa trovare per la città i pezzi del Flauros che servono per espellere Il Demone. Anche se Travis vuole andare via, arrabbiato sentendosi sfruttato dalla ragazza, capisce alla fine la sua importanza e decide di portare a termine il compito affidatogli da Alessa. La sorte di Travis cambierà a seconda del finale ottenuto nel gioco.

DestinoModifica

Nel finale canonico Good, Travis sconfigge il Demone con successo e il desiderio di Alessa viene realizzato. La bambina quindi divide la sua anima e nasce così Cheryl (che in Silent Hill 3 diverrà Heather Mason). Travis quindi ritorna al suo camion: il cielo è blu e c'è poca nebbia, il che vuol dire che il potere di Alessa o di Silent Hill è svanito. Mentre sale nel camion, il protagonista vede Alessa e la bambina felici nello specchietto retrovisore; mette in moto il camion e se ne va.

Nel finale Bad, che si può ottenere sconfiggendo più di 200 nemici alla seconda partita, si vede Travis in una camera buia mentre i membri del culto gli iniettano un liquido sconosciuto. L'uomo comincia a vedere immagini del Macellaio sul pavimento e a sentire voci di persone che urlano dal dolore, con una voce in particolare che dice "Non sono tua madre". Ciò sta a significare che probabilmente il Macellaio è la doppia identità di Travis, che probabilmente è un serial killer o è addirittura responsabile della morte di sua madre e suo padre.

Greys mira.jpg

Un Grigio con Mira in Silent Hill: Origins

Travis appare anche nel finale UFO. In questo finale, Travis cerca di entrare in un appartamento prima della fine del gioco ma, dopo aver cercato di aprire la porta usando la chiave, si accorge che questa non combacia. Travis inizia a guardare la luna quando appare un UFO da cui scendono Mira e un alieno. Travis chiede ai due se hanno visto il suo camion, e loro gli dicono di seguirli perchè si trova sul loro pianeta. Il protagonista si unisce a loro e lascia Silent Hill.

Silent Hill: HomecomingModifica

Travis alex.jpg

Travis e Alex in Silent Hill: Homecoming

Travis appare anche brevemente in Silent Hill: Homecoming mentre dà un passaggio ad Alex Shepherd a Shepherd's Glen. E' interessante notare che Travis lascia Silent Hill ritornando nel mondo reale, ma qui si ritrova nel mondo nebbioso. Probabilmente però anche a lui è accaduta la stessa cosa di Laura, ossia che ai suoi occhi si trovava nel mondo reale.

Nonostante la sua età, Travis indossa gli stessi vestiti che portava in Silent Hill: Origins. Sembra che abbia fatto amicizia con Alex e crede che sia un soldato. Ciò probabilmente significa che Travis non è riuscito a superare il passato e che è ancora tormentato.

CuriositàModifica

  • Helen Grady cerca di uccidere Travis perchè la persona nello specchio gli ha detto di uccidere "il bambino cattivo". Probabilmente Helen non era completamente fuori di testa, ma aveva previsto gli eventi del finale Bad. Può anche darsi però che la creatura dello specchio voglia incitare Helen ad uccidere Travis poichè già è al corrente che nel futuro il giovane cercherà di ostacolare la nascita del Dio.
  • Travis sembra avere delle conoscenze sulle armi da fuoco, in quanto è stato in grado di distinguere un fucile d'assalto falso da uno originale.
  • Travis è uno dei pochi protagonisti che è apparso in più di un gioco della serie Silent Hill.
  • Travis è il protagonista più anziano dell'intera serie.
  • In Silent Hill: Homecoming, a un certo punto del gioco, si trova il camion di Travis abbandonato per strada senza benzina. Ciò significa che Travis sta continuando il suo viaggio a piedi, ma le ragioni di ciò sono sconosciute.
  • Travis è l'unico protagonista della serie che può passare consapevolmente dal mondo nebbioso all'Otherworld.
  • Travis è uno dei pochi personaggi che può combattere contro i mostri a mani nude. L'altro è Murphy Pendleton.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale